Donazioni effettuate
5.224 €
Monitor ripetitore dei parametri vitali
Nell’ambito del sistema video per la sala operatoria, questo monitor permette la ripetizione dei segnali rilevati dal monitor parametri vitali. Questo permette all’equipe di avere sempre sotto controllo la situazione del paziente, indipendentemente dal fatto che l’intervento sia svolto da un lato o dall’altro del tavolo operatorio. Per raggiungere questo obiettivo sono necessari 5.224 euro.

Obiettivo raggiunto a: Dicembre 2017

Donazioni effettuate
1.532 €
Radiomicrofono per chirurgo
Si tratta di un dispositivo che permette al chirurgo durante l’intervento effettuare comunicazioni audio permettendo anche la registrazione delle sue parole. E’ composto da un radio microfono da testa, corredato da una ricetrasmittente che il chirurgo tiene nel taschino del camice, sotto il telo sterile, che comunica con il microfono in modalità wireless. Il segnale viene poi gestito da una centralina. Questo sistema permette di seguire l’intervento chirurgico e le comunicazioni del chirurgo sia in aule multimediali interne all’ospedale, sia all’esterno dell’ospedale attraverso internet. In questo modo possono essere organizzate sessioni formative proprio mentre il team svolge l’intervento. Per raggiungere questo obiettivo sono necessari 1.532 euro.

Obiettivo raggiunto a: Dicembre 2017

Donazioni effettuate
6.920 €
Secondo monitor per l’anestesista in sala operatoria
Si tratta di un monitor molto utile in sala operatoria. Infatti viene installato sul pensile dell’anestesista in modo tale che l’operatore possa monitorare in tempo reale le condizioni cliniche del paziente durante l’intervento chirurgico senza interferire con l’equipe operatoria. Per raggiungere questo obiettivo sono necessari 6.920 euro.

Obiettivo raggiunto a: Dicembre 2017

Donazioni effettuate
5.300 €
Telecamera Ambientale
Telecamera ad alta definizione per Sistema di Videoconferenza con zoom comandabile da remoto permetterà di lavorare in sala operatoria e nello stesso tempo registrare le operazioni per avere a posteriori un momento di debriefing. Le dimensioni del sistema sono minime per non avere ingombro durante gli interventi e prevede anche una componente di Video Recording. Si tratta dell’unità dedicata all’archiviazione di immagini e filmati  con funzionalità di registrazione che definiscono nuovi standard per flessibilità e performance. Il sistema comprende anche un’unità di Conference che permette di connettere la sala operatoria con qualsiasi sito interno o esterno della rete ospedaliera. Supportando 2 segnali video in contemporanea, il sistema permette di effettuare videoconferenze multiple cioè da due punti di vista (es. telecamera endoscopica e telecamera da lampada scialitica). Per raggiungere questo obiettivo sono necessari 5.300 euro.

Obiettivo raggiunto a: Dicembre 2017

Donazioni effettuate
15.000 €
Modulo Video Conferenze
Il Sistema di videoconferenza nella sala di traumatologia permetterà in modo semplificato di gestire sui monitor ad alta definizione di gestire le immagini provenienti dall’ambito chirurgico, dalla lampada scialitica, dagli strumenti di chirurgia endoscopia ed artroscopia, dal microscopio operatorio e dagli archivi radiologici e di proiettarle sui monitor visualizzati davanti al team chirurgico. Grazie alle caratteristiche tecniche del sistema sarà possibile anche videoregistrare le immagini, proiettarle nelle aule di formazione del nostro ospedale e quando necessario in streaming su web od in videoconferenza con altri centri di eccellenza nazionali ed internazionali. Per raggiungere questo obiettivo sono necessari 15.000 euro.

Obiettivo raggiunto a: Dicembre 2017

Donazioni effettuate
15.000 €
Sistema di Visualizzazione su monitor
Il team di chirurghi che esegue gli interventi chirurgici deve visualizzare il distretto dell’intervento su monitor a led di grado medicale, di ampie dimensioni sia durante l’approccio chirurgico tradizionale che durante gli interventi di chirurgia endoscopica, mininvasiva e microchirurgia. I monitor ad alta definizione durante gli interventi endoscopici rappresentano gli occhi del chirurgo: una qualità ottimale dell’immagine è pertanto indispensabile. Gli stessi monitor possono permettere, se adeguatamente configurati, di visualizzare anche immagini provenienti dalla radiologia e quindi permettere di visualizzare immagini realizzate con ecografi, TC e RM e ricostruzioni 3D per verificare momento per momento lo sviluppo spaziale dell’attività chirurgica. Per raggiungere questo obiettivo servono 15.000 euro

Obiettivo raggiunto a: Dicembre 2017

Donazioni effettuate
15.000 €
Telecamera ad alta definizione per scialitica
Le innovative tecnologie oggi disponibili permettono l’utilizzo di queste apparecchiature compatte e facilmente utilizzabili anche in congiunzione con telecamere integrate ed inserite all’interno del manipolo della lampada scialitica, per documentare gli interventi chirurgici nel migliore dei modi, senza disturbare gli operatori e con qualità ad alta definizione (HD), ottimale anche per video didattica e videoconferenze. Per raggiungere questo obiettivo servono 15.000 euro  

Obiettivo raggiunto a: Dicembre 2017

Donazioni effettuate
30.000 €
Lampade Scialtiche a Led
La Sala Operatoria di Traumatologia ha la necessità di una illuminazione potente ed efficace: per questo motivo è necessario installare 2 nuove scialitiche a led Trumpf Trulight 5000 con capacità illuminante di 160.000 lux, dotate di sistemi automatizzati per mantenere costante l’intensità luminosa durante gli interventi e permettere così la visualizzazione del campo operatorio senza ombre. Le lampade scialitiche a led, di recente generazione, sono ergonomiche, leggere e facilmente posizionabili grazie ai sistemi di autoregolazione ed alla nuova tecnologia a led che dà la possibilità di disporre in sala operatoria di una forte intensità luminosa alla temperatura di colore naturale senza che le lampade emanino calore. Per raggiungere questo obiettivo servono 30.000 euro

Obiettivo raggiunto a: Maggio 2017